LE EBBANESIS A ISCHIA IL PRIMO MAGGIO

Categoria: Attualita' Scritto da Rosa Regine / July 21, 2019

Innanzitutto il nome. EbbaneSis. Vicino alla cultura popolare dei classici “posteggiatori” napoletani, musicisti ambulanti di ristoranti e caffè, che indicavano i soldi con l’espressione “e’ ‘bbane”, ma al tempo stesso non lontano dalla modernità, data da quel –sis

finale, per sisters, sorelle. Viviana Cangiano e Serena Pisa e insieme formano il duo EbbaneSis. Conosciutesi sui banchi di scuola, ritrovatesi pochi anni dopo grazie alla richiesta di alcune associazioni di cantare insieme, le due ragazze in poco tempo hanno trovato il giusto equilibrio sonoro tra la tradizione napoletana e il pop formando questo duo ufficialmente nel 2017. In una recente intervista hanno dichiarato di preferire artisti come Fausta Vetere, Patrizia Spinosi, Antonella Morea, o la Nuova compagnia di canto popolare, ma anche Ria Rosa e Gilda Mignonette. Lo scrittore Maurizio de Giovanni ha chiesto loro di riarrangiare Rundinella in occasione della presentazione del suo ultimo libro. Pian piano è nata la loro pagina facebook e i loro video stanno ottenendo molte visualizzazioni. Dai video autopromossi al palco dei concerti il passo è stato decisamente breve, segno che, oltre alla bravura delle due vocalist, la sonorità creata arrangiando classici napoletani con lo swing funziona. Il prossimo primo maggio Viviana e Serena saranno a Ischia, al Teatro Polifunzionale, per un concerto dal titolo “SerenVivity” Voci di pura emozione. Anche qui il termine è un mix di significati: dalla parola serendipity, ossia la capacità di cogliere e interpretare correttamente aspetti inattesi della realtà, ai nomi delle due protagoniste, Serena e Viviana. Ci saranno tanti brani della tradizione napoletana e alcune sorprese. Le due artiste stanno pensando anche di realizzare il loro primo disco insieme.

L’appuntamento è quindi per il primo maggio alle ore 21,00 al Teatro Polifunzionale di Ischia. Per info e prenotazioni è possibile chiamare il 3477569844.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Rosa Regine

Rosa Regine è nata a Ischia (NA), nel  2009 ha conseguito la laurea triennale nel corso di laurea (CdL) in Cultura e amministrazione dei beni culturali presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, discutendo una tesi in Storia greca dal titolo “Il mito di Tifeo ad Ischia. Dalla condanna greca al recupero locale”, e nel 2012 presso lo stesso Ateneo ha raggiunto anche l’obbiettivo del diploma magistrale nel CdL in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale ed ambientale, con una tesi in Bibliografia e Biblioteconomia dal titolo “I canali vecchi e nuovi di diffusione del libro”. Da sempre interessata all’arte e alla cultura, appena dopo la laurea magistrale inizia un percorso di approfondimento della formazione professionale per il settore dell’editoria, degli archivi e delle biblioteche, che la porta a conseguire nel 2015 il diploma della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Napoli. Per conto dell’Associazione napoletana Librincircolo realizza l’evento Book-mob a Ischia. Attualmente lavora a Milano presso la Cittadella degli Archivi e sta per conseguire il diploma del master di I livello dell’ISSR “San Pietro” di Caserta in Biblioteconomia e Archivistica ecclesiastica. Ha seguito un corso biennale per animatore diocesano del turismo religioso e culturale, concludendo l’esperienza  teorica con un servizio di guida presso alcune chiese del comune di Forio d’Ischia.