PAESTUM COMMEMORA LO SBARCO DEGLI ALLEATI

Categoria: Attualita' Scritto da Francesco Saverio Caiazzo / November 30, 2020

Nella notte tra l’8 e il 9 settembre del ’43 le truppe degli Alleati, con non poche difficoltà, sbarcarono su quattro spiagge di Paestum, creando quella testa di ponte fondamentale per la liberazione del Sud Italia e di Roma dall’occupazione tedesca.

Domani, venerdì 9 alle ore 12.00, il Comune di Capaccio Paestum, ricorda nel 73° anniversario l’operazione Avalance, che ebbe inizio quella notte, il sindaco Voza, presenti autorità civili, religiose e militari, con una solenne cerimonia nei pressi della monumento eretto nel 1988 nella Villa Comunale di Torre di Mare, a memoria della gloriosa Divisione Texas, che operò nel teatro bellico, deporrà una corona di fiori. Tra gli eventi di commemorazione è presente anche il Parco Archeologico di Paestum, che in collaborazione con il Parco della Memoria della Campania ed il Museo dello Sbarco Salerno Capitale, con l’iniziativa “I Templi di Paestum nell’Operazione Avalanche” che prevede a partire dalle ore 10.00, visite guidate a tema nei Templi e nel Museo. Alle ore 12.30 la Fanfara dei Bersaglieri di Eboli si esibirà nel piazzale del Museo di Paestum ove sarà possibile vedere da vicino alcuni mezzi da sbarco. 

Tagged under:

capaccio paestum
Thank for sharing!

Info sull'autore


Francesco Saverio Caiazzo

Avvocato. Tra le sue passioni: l'arte, la fotografia, gli sport all'aria aperta.