ISCHIA E L'ASSOCIAZIONE DONATORI DI SANGUE

Categoria: Attualita' Scritto da Rosa Regine / September 18, 2019

L’Associazione donatori di sangue dell’isola d’Ischia è nata nel 1975 ed è diventata una realtà consolidata sul territorio campano, visto che assicura una buona percentuale di sacche ematiche agli ospedali della regione ogni anno. Dopo uno stop di un anno

avvenuto a causa di un cambio della normativa sulla raccolta di sangue, che ha interrotto un sistema grazie al quale nel 2016 sono state raccolte 915 sacche di sangue, oggi si torna a donare in un’autoemoteca con la sigla dei donatori di sangue volontari “Avis” parcheggiata nel cortile dell’ex presidio Sanitario San Giovan Giuseppe della Croce di Ischia.  Domani domenica 7 aprile sarà giornata di donazione presso la clinica di cui sopra a partire dalle ore 8,00 e fino alle ore 12,00. Nel pomeriggio a Barano, dopo la Santa Messa delle ore 16,30 presso la parrocchia Santissima Madre della Chiesa in località Fiaiano, si terrà alle ore 18,00, come consuetudine ormai, la premiazione dei donatori più assidui dell’anno, con la Trentesima festa del donatore di Ischia, presso il centro Polifunzionale “Antonia Spedicati” (ossia la sala sottostante la chiesa stessa dedicata ad una giovane ragazza scomparsa prematuramente), saranno offerti un buffet e un brindisi finale, oltre ovviamente ai vari riconoscimenti, come medaglie e pergamene, ai donatori. Ci saranno i saluti e gli interventi del Presidente Fidas (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) Ischia, del Lion’s Club isola d’Ischia e di tutte le Autorità presenti. Per i donatori, quest’anno con l’avvicinarsi della Pasqua, ci sarà anche un contest dal titolo“La lotteria di Pasqua”. Per vincere l’uovo e la bellissima Felpa della Fidas personalizzata con il proprio gruppo sanguigno si dovrà commentare il post dedicato e pubblicato su Facebook con un numero da 1 a 90 (il vincitore sarà il primo numero estratto sulla ruota di Napoli il prossimo sabato 20 Aprile), mettere mi piace al post e condividerlo. Potranno partecipare solo i donatori, uomini che hanno donato almeno 2 volte e donne che hanno donato almeno 1 volta.

Ricordiamo a quanti lo desiderassero che è possibile prenotarsi per donare in tranquillità e permettere quindi di gestire con serenità il flusso di persone che si recheranno alla clinica. Per maggiori informazioni consultare la pagina facebook “Donatori di sangue Ischia” o il presidente Luigi Trani al numero 328 694 2613 o Roberta Iacono, coordinatrice regionale giovani 3382218908.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Rosa Regine

Rosa Regine è nata a Ischia (NA), nel  2009 ha conseguito la laurea triennale nel corso di laurea (CdL) in Cultura e amministrazione dei beni culturali presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, discutendo una tesi in Storia greca dal titolo “Il mito di Tifeo ad Ischia. Dalla condanna greca al recupero locale”, e nel 2012 presso lo stesso Ateneo ha raggiunto anche l’obbiettivo del diploma magistrale nel CdL in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale ed ambientale, con una tesi in Bibliografia e Biblioteconomia dal titolo “I canali vecchi e nuovi di diffusione del libro”. Da sempre interessata all’arte e alla cultura, appena dopo la laurea magistrale inizia un percorso di approfondimento della formazione professionale per il settore dell’editoria, degli archivi e delle biblioteche, che la porta a conseguire nel 2015 il diploma della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Napoli. Per conto dell’Associazione napoletana Librincircolo realizza l’evento Book-mob a Ischia. Attualmente lavora a Milano presso la Cittadella degli Archivi e sta per conseguire il diploma del master di I livello dell’ISSR “San Pietro” di Caserta in Biblioteconomia e Archivistica ecclesiastica. Ha seguito un corso biennale per animatore diocesano del turismo religioso e culturale, concludendo l’esperienza  teorica con un servizio di guida presso alcune chiese del comune di Forio d’Ischia.