Presepe Vivente nell’Antico Borgo Case Trezza - Cava dei Tirreni (SA)

Categoria: Feste Popolari Scritto da Palma Emanuela Abagnale / April 4, 2020

Tra le tradizioni natalizie più significative c’è senza dubbio quella del Presepe, attraverso il quale viene rappresentata la nascita di Gesù. Oltre a quello composto dai classici pastori in terracotta, c’è anche quello vivente, che consiste in una rappresentazione teatrale che ha lo scopo di rappresentare la Natività con l'impiego di figuranti umani.

Uno dei più bei presepi viventi campani è quello che da dieci anni viene realizzato nell’Antico Borgo Case Trezza, a Cava dei Tirreni (SA).

Le foto:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.875995509100830.1073741958.176619225705132&type=1

L’iniziativa, nata dalla volontà di un gruppo di giovani appassionati di arte presepiale, è promossa e organizzata dalla Parrocchia di Sant’Anna all’Oliveto e dal Comitato “Amici del Presepe”. Ogni anno, nel periodo natalizio, gli abitanti del Borgo aprono le porte delle proprie case per ospitare i tanti visitatori e gli oltre 200 figuranti e collaboratori del Presepe, tra cui gli ospiti della casa di cura Villa Alba di Cava, i quali, perfettamente integrati, svolgono con cura e diligenza la loro parte nelle rappresentazioni. Queste ultime si svolgeranno il 21, 26 e 28 dicembre 2014, e il 4, 6 e 10 gennaio 2015, dalle ore 17:30 alle ore 21:30. Ad accogliere i visitatori, un “Cicerone” che illustrerà le scene rievocative della vita di Gesù: un viaggio che inizia con l’Annunciazione alla Vergine Maria da parte dell’Arcangelo Gabriele, per poi passare, attraverso la recita del Magnificat della Vergine, all’annuncio dell’editto di Cesare Augusto e alla Reggia di Re Erode. Durante il percorso (che si snoda per circa 1 Km), prima di arrivare alla Sacra Natività, saranno descritte anche le allegorie riguardanti i personaggi che compongono il presepe, tipici della Napoli del ‘700 (il calzolaio, il macellaio, il tessitore, il ceramista, il fruttivendolo, il falegname, “l’anema pezzentella”, la zingara, il pescivendolo, il fabbro ecc.), intenti in mestieri quasi completamente scomparsi. A rendere il tutto più suggestivo e realistico, gli animali in libertà ed un panorama davvero evocativo dei tempi che furono: quello del caratteristico Borgo Case Trezza che conserva ancora i tratti genuini dei luoghi abitati dai contadini.

INFO:

Il Presepe si svolge nell’Antico Borgo case Trezza di Sant’Anna all’Oliveto di Cava de’ Tirreni (SA)

Via A. Vitale, 70.

Cell.: 333 8062707 - 347 8051462

Fb: “Presepe Vivente Borgo Case Trezza”

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.