VIAGGIO NELLA MEMORIA STORICA, PROGETTO A CURA DELL’ASSOCIAZIONE COMITATO SANT’ANTUONO

In Gruppi e Associazioni By Palma Emanuela Abagnale / May 23, 2019

Gli anziani di Sant'Antonio Abate video raccontano la propria vita grazie al progetto "Viaggio nella memoria storica", curato dal Comitato Sant'Antuono. Il progettosarà presentato al pubblico in occasione dell'ottantaquattresimo anniversario della fondazione del Comune di Sant'Antonio Abate, giovedì 28 marzo alle ore 19.00 presso il grand hotel "La Sonrisa". Evento fb: http://www.facebook.com/events/351149058322348/ Read more

CAMCAMPANIA PROMUOVE IL PROGETTO YOUNG CARD

In Gruppi e Associazioni By Palma Emanuela Abagnale / May 23, 2019

La Young Card è una tessera promossa dall’Associazione “Social Project”. Con essa, i giovani di età compresa tra i 14 ed i 36 anni possono usufruire di sconti presso le attività convenzionate. Aderendo alla rete, le attività commerciali avranno maggiore visibilità (attraverso il sito internet, i social network, le pubblicazioni ed ilmateriale informativo), incremento delle vendite, fidelizzazione della clientela. Info: www.youngcard.it - tel. 3318078314 - 3887207549 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. //

ARPA: NASCE A S. ANTONIO ABATE (NA) UN’ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO E DEI PRODOTTI TIPICI

In Gruppi e Associazioni By Palma Emanuela Abagnale / May 23, 2019 / Ultima modifica il Mercoledì, 30 Luglio 2014 11:16

L’Associazione ARPA nasce nel novembre 2010 dall’esigenza di tutti ristoratori ed albergatori di Sant’Antonio Abate unitisi in vista di un coordinamento tra le rispettive attività per uno sviluppo sempre maggiore del territorio abatese, anche attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici della zona. Read more

L’ALIANTE, ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S.: «SI PUO’ FARE!»

In Gruppi e Associazioni By Palma Emanuela Abagnale / May 23, 2019 / Ultima modifica il Mercoledì, 30 Luglio 2014 11:15

L’associazione O.N.L.U.S. “L’Aliante” è stata costituita nel luglio 2000 da genitori di ragazzi diversabili per dare ai propri cari un naturale inserimento nel contesto della vita quotidiana.L’associazione inizialmente operava prettamente durante il periodo estivo (durante la chiusura delle scuole) con iniziative di carattere ludico ricreativo quali il trasporto e l’accoglienza presso stabilimenti balneari attrezzati durante il mese di luglio e la partecipazione a feste e manifestazioni sia di carattere pubblico che privato durante i mesi di giugno ed agosto. Negli ultimi anni, coloro che si occupano dei ragazzi si sono resi conto che questi ultimi sono diventati un gruppo molto affiatato, da ciò è nata una domanda spontanea: «Noi genitori possiamo fare qualcosa in più per i nostri cari?»La risposta è stata quella della lotteria del Natale 2008: «Si può fare!» Read more