IL COMUNE DI SANTA MARIA LA CARITA' HA DATO IL VIA ALLE PROCEDURE PER LA RICERCA DI FIGURE PROFESSIONALI ATTRAVERSO IL PROGETTO "GARANZIA GIOVANI"

Categoria: Politiche Giovanili Scritto da Fioravante Gargiulo / November 12, 2019

L’amministrazione comunale di Santa Maria la Carità, ha dato il via alle procedure per la ricerca di figure professionali, da impiegare attraverso il progetto “ Garanzia giovani”, piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. 

Il programma è riservato ai giovani tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia e non impiegati in un’attività lavorativa, né inseriti in un corso scolastico o formativo, che può aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le loro attitudini e il loro background formativo e professionale. Il comune di Santa Maria la Carità, potrà ospitare 11 figure professionali, che saranno impiegate in supporto alle attività dell’ente, rafforzando i vari settori. Ormai è sotto gli occhi di tutti , quanto l’attuale amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Giosuè D’Amora, sia particolarmente sensibile alle politiche giovanili, in un’epoca dove la crisi colpisce un po’ tutti i settori, l’esecutivo D’Amora, grazie ad una attenta gestione, nel bilancio 2016, approvato da pochi giorni è riuscito ad incrementare  rispetto agli anni precedenti,la quota,  destinata alle iniziative del forum, che sono tutte lodevoli e di successo, tra le quali la gestione della biblioteca comunale, che consente di mantenerla aperta tutta la giornata, l’orienta day effettuato nei licei, l’ufficio gog, che si occupa di progettazione europea e tante altre iniziative, che mettono in risalto la bravura ma soprattutto la sinergia che c’è tra i ragazzi del forum e l’amministrazione comunale, sempre presente e pronta a supportarli in ogni iniziativa da loro proposta. L’amministrazione, invita anche, i giovani di Santa Maria la Carità, che ancora non hanno effettuato l’iscrizione, ad accreditarsi al progetto “Garanzia Giovani”, consultando l’apposito sito internet. Questo progetto che punta a rafforzare i vari settori,  è stato studiato ad hoc per il comune di Santa Maria la Carità, con un duplice obiettivo, da un lato essere sempre più competitivi e migliorare la qualità dei servizi erogati ai cittadini, dall’altro contribuire sia alla formazione di nuovi professionisti e sia alla riduzione della disoccupazione giovanile. “Per i giovani – spiega l’assessore con delega alle politiche giovanili Filomena Giordano – è un occasione importante, che il comune ha voluto cogliere nella sua bontà. Per questo, grazie al lavoro profuso dagli uffici preposti, abbiamo provveduto a individuare i settori dove maggiore può essere la necessità di indirizzare questi tirocinanti. Va evidenziato anche come l’attuale amministrazione comunale, sin dall’inizio del suo mandato ha sempre messo i giovani al centro del suo progetto, perché essi sono il futuro del nostro paese”. 

Thank for sharing!

Info sull'autore


Fioravante Gargiulo

Archeologo, appassionato di Fotografia, Socio dell'Associazione CamCampania.