PIZZA CASTAGNELLA

Categoria: Sapori Campani Scritto da Palma Emanuela Abagnale / November 16, 2019

Divin Castagne è anche sperimentazione culinaria: presso la pizzeria “Vac ‘e Press”, a pochi passi dalla piazza di Sant’Antonio Abate, in cui si sta svolgendo l’evento DivinCastagne (3-9 novembre 2014), è possibile gustare la Pizza Castagnella, accompagnata da ottimo vino novello.

La Castagnella nasce da un’idea della titolare Anna Savarese, che, presentandola ai giornalisti che ieri sera (5 novembre) hanno documentato l’evento, ha affermato:

«L’idea di realizzare questa pizza, a base di guanciale, provola, pecorino e castagne, si sposa sia con l’evento in corso che con i sapori autunnali della nostra terra… In questo caso io sono stata la mente, il braccio è stato invece il nostro pizzaiolo Giuseppe Sicignano, che l’ha preparata per voi.» 

Passando al dolce, molto successo hanno riscosso le tipicità offerte presso i gazzebi in legno allestiti in piazza, in particolare le zeppole realizzate con farina di castagne. Il tutto accompagnato dalla musica e dai balli folkloristici del gruppo a Paranza ro’ Lione, molto noto nell’ambito delle feste popolari, campane e non.

Le foto:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.864545263579188.1073741954.176619225705132&type=1

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.