ERRICO PORZIO: “LEGGERA”, UNA PIZZA PER L’ESTATE

Categoria: Sapori Campani Scritto da Palma Emanuela Abagnale / November 18, 2019

Con l’avvicinarsi della bella stagione, tutti cercano di fare maggiore attenzione alla linea e prepararsi alla prova costume: da qui nasce l’idea di Errico Porzio di studiare e creare “Leggera”, una pizza che per chi è stanco della solita Margherita e vuole divertirsi in pizzeria senza esagerare con le calorie.

Leggera è una pizza nata infatti facendo attenzione alle calorie: se si pensa che una Margherita fornisce circa 800 calorie e una Quattro Stagioni 3.500, è chiaro che chi vuole fare attenzione alla linea potrà tranquillamente mangiare la pizza scegliendo Leggera.

Leggera è una pizza condita con Bresaola IGP della Valtellina (0 grassi), ricotta sciolta con un cucchiaio di latte di bufala (50 gr = circa 100 calorie) e zucchine (formate per il 90% da acqua, sono una fonte di vitamine e sali minerali). Affinché si benefici delle loro proprietà nutritive, le zucchine vengono mescolate crude nella ricotta (la cottura avviene soltanto in forno). A fine cottura, viene aggiunto alla pizza un filo d’olio Evo, a crudo. Il risultato è una pizza bella, profumata e gustosa in poco più di 900 calorie.

Leggera sarà inserita nel prossimo menù estivo della pizzeria Lampo2, insieme a tante altre pizze speciali.

INFO:

PIZZERIA LAMPO 2

Via Cornelia dei Gracchi 27 – Napoli

Tel.: 08119519954 – 0812412142

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Web: http://www.pizzerialampo2.it/

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.