Pangurmè:“PangurmArt-Comfort Food d’Artista”

Categoria: Sapori Campani Scritto da Candida Parlato / November 19, 2019

PangurmArt-Comfort Food d’Artista,che si svolgerà il 21 dicembre 2016, ore 21:00, Eboli (SA) è una serata-evento ideata da Pangurmè e da Pamart Studio di Consulenza e Progettazione culturale, che prende ispirazione dall’arte contemporanea di Borgo d’Arte e dalle opere in esso contenute, legati alla strabiliante manifestazione organizzata dal direttore artistico Dott. Valerio Falcone, mecenate del Bello e grande esperto di Arti Visive, nonché amministratore delegato di Fornace Falcone a Montecorvino Rovella.

Borgo d’Arte inauguratosi l’8 dicembre con una madrina d'eccezione come Violante Placido, è una meravigliosa esposizione di installazioni artistiche, visitabili sino all’8 gennaio 2017 in alcuni dei luoghi più suggestivi del Centro Antico: Corso Garibaldi e Chiostro di San Francesco, ivi compreso il Museo Archeologico Nazionale di Eboli, a cura degli artisti Alfonso Mangone, Costabile Guariglia e Raffaele Falcone.

Pangurmè è la panineria gourmet dello chef Antonello Martuscelli, che lo scorso 6 dicembre ha festeggiato un anno di apertura, tra soddisfazioni e apprezzamenti da parte della consolidata clientela, ormai d’abituè in Corso Garibaldi ad Eboli, meglio conosciuta come Via delle Arti. A pochi giorni dal Natale, PangurmArt sarà un evento nell’evento che in un clima di festa vedrà coinvolti tanti ospiti illustri. In apertura di serata il Sindaco Dott. Massimo Cariello, porterà i suoi saluti, e ad arricchire la degustazione vi saranno gli interventi di Valerio Falcone e Costabile Guariglia, quest’ultimo artista di Borgo d’Arte e autore dell’installazione “Inabscondere” nell'Atrio del Chiostro di S. Francesco di Eboli.
PangurmArt sarà quindi una serata in cui si soddisferà non solo il palato ma anche la vista. Questo il menù proposto: Zuppetta di mozzarella di bufala con coulis di pomodoro, pane croccante e timo – in omaggio a Fornace Falcone; Pasta e patate in pastella, affumicata al momento al legno di faggio – in omaggio a Alfonso Mangone; Baccalà all’insalata con “Pangurmino” ripieno di cavolfiore, papaccelle, olive e origano – in omaggio a Costabile Guariglia.

Ad accompagnare le creazioni gastronomiche dello chef Martuscelli vi sarà l’Aglianico “Teone” Colline Salernitane IGP, presentato da Vito Aita dell’azienda Agricola Campana Srl, che ha fatto realizzare dalla gelateria Citrus il dessert “Panteone”, un mini-panettone dall’impasto aromatizzato con lo stesso vino . La Dott.ssa Annalisa Belviso, web marketing specialist e graphic designer, illustrerà il suo progetto grafico. A coordinare la serata e presentare gli ospiti al pubblico vi sarà la giornalista enogastronomica Annamaria Parlato, direttore del Food Blog 2Ingredienti Arte&Cibo.
La serata è a numero chiuso e su prenotazione, contattando il numero +39 3923584370.

PanGurmé
Corso Garibaldi 84 - 84025 Eboli (SA)
(Centro Antico - Via delle Arti)
Tel. 392 3584370 - 331 1617590
Pagina FB
www.pangurme.it

Tagged under:

pangurmè eboli
Thank for sharing!

Info sull'autore


Candida Parlato

Laureata in psicologia clinica alla Federico II, svolge volontariato con la Croce  Rossa ed è istruttrice di educazione alimentare e patologie non trasmissibili. E' volontaria inoltre presso l'associazione ABio che si occupa di sostenere e far divertire i bambini malati in ospedale.

Il suo motto:

Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale. (Harvey B. Mackay)