FESTIVITÀ NATALIZIE A CAPRI

Categoria: Articoli in prima Pagina Scritto da Rosa Regine / August 12, 2020

L’isola del glamour per eccellenza declinato in tutti i suoi aspetti offrirà una serie di eventi dedicati al Natale dal titolo “Aria di Natale”, che già nel nome ricorda la famosa opera dello scrittore Edwin Cerio, dal titolo “Aria di Capri”. Nei giorni appena

trascorsi, dopo l’apertura dei mercatini e l’accensione delle luminarie nella piazza probabilmente più famosa del Sud Italia e del mondo, la Piazzetta, l’isola azzurra ha ospitato le tradizioni enogastronomiche della Val di Sole, della Regione Trentino Alto Adige, che è in gemellaggio quest’anno. Dal 19 dicembre è tornata la pista di pattinaggio sul ghiaccio e si prevede grande affluenza di visitatori, come sempre sull’isola. Per domani alle ore 11, presso la splendida Villa Lysis ci sarà un evento a ingresso libero, organizzato dall’Associazione culturale Apeiron. Si tratta della rappresentazione teatrale di “A Christmas Carol”, ispirata al romanzo fantastico di Charles Dickens, messa in scena dalla compagnia teatrale “Il Demiurgo”, alla quale seguirà un piccolo rinfresco, occasione per festeggiare le attività 2017  di Villa Lysis. Il 28 dicembre sono previsti una tombolata di beneficenza e uno spettacolo di cabaret con la compagnia teatrale “FuoriOnda”, mentre dal 29 dicembre in poi sarà la musica a farla da padrona: il 29 dicembre ci sarà il gruppo “Christmas Gospel - Kaos Voices”, diretto da Marilisa Amelino, che si esibirà a Piazza Umberto I alle ore 19.00; il 30 si terrà il concerto di chitarra e mandolini presso la Chiesa di Santo Stefano alle ore 11.00 e la giornata proseguirà con la continuazione della manifestazione “Jazz inn Capri Winter” sempre in Piazza Umberto I alle ore 19.00; il 31 dicembre, come tutti gli anni ormai, si aspetterà l’arrivo del 2018 tutti insieme in Piazzetta con la musica live degli Allerja e la discoteca con Relight Orchestra. Ad aprire l’anno nuovo ci saranno le esibizioni di gruppi folkloristici a capodanno e all’Epifania, e poi, per grandi e piccini, divertimento assicurato con una due giorni di caccia al tesoro nei giorni del 3 e 4 gennaio. Insomma un calendario ricco per un’isola ricca di bellezza e non solo.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Rosa Regine

Rosa Regine è nata a Ischia (NA), nel  2009 ha conseguito la laurea triennale nel corso di laurea (CdL) in Cultura e amministrazione dei beni culturali presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, discutendo una tesi in Storia greca dal titolo “Il mito di Tifeo ad Ischia. Dalla condanna greca al recupero locale”, e nel 2012 presso lo stesso Ateneo ha raggiunto anche l’obbiettivo del diploma magistrale nel CdL in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale ed ambientale, con una tesi in Bibliografia e Biblioteconomia dal titolo “I canali vecchi e nuovi di diffusione del libro”. Da sempre interessata all’arte e alla cultura, appena dopo la laurea magistrale inizia un percorso di approfondimento della formazione professionale per il settore dell’editoria, degli archivi e delle biblioteche, che la porta a conseguire nel 2015 il diploma della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Napoli. Per conto dell’Associazione napoletana Librincircolo realizza l’evento Book-mob a Ischia. Attualmente lavora a Milano presso la Cittadella degli Archivi e sta per conseguire il diploma del master di I livello dell’ISSR “San Pietro” di Caserta in Biblioteconomia e Archivistica ecclesiastica. Ha seguito un corso biennale per animatore diocesano del turismo religioso e culturale, concludendo l’esperienza  teorica con un servizio di guida presso alcune chiese del comune di Forio d’Ischia.