PRIMA FESTA DEL CIOCCOLATO A PANZA

Categoria: Enogastronomici Scritto da Rosa Regine / October 20, 2019

Tra gli eventi di primavera del comune di Forio quest’anno è stata introdotta la prima edizione della festa del cioccolato che si terrà nella frazione di Panza, il prossimo giovedì 25 aprile dalle ore 20,00. Questa festa è stata organizzata grazie alla vulcanica Pro Loco

Panza con il patrocinio del comune di Forio e la collaborazione della parrocchia di San Leonardo Abate. L’appuntamento è in piazza San Leonardo a Panza e saranno presenti, tra gli altri pasticcieri, anche quelli della pasticceria Caredda e del panificio pasticceria San Leonardo. La serata prevede l’esibizione del gruppo musicale dei Purple Project e l’intrattenimento del cabarettista Mimmo Foresta. Si tratta di uno degli eventi per grandi e piccini che non manca di attirare anche turisti. Da alcuni anni a questa parte il settore enogastronomico si arricchisce di queste fiere/feste dedicate al cioccolato. Generalmente le feste più famose si svolgono nel periodo autunnale (si pensi ad Eurochocolate a Perugia nel mese di ottobre). La festa del cioccolato di Panza, invece, si svolge in primavera, quando il consumo di questo prodotto, soprattutto dopo le festività pasquali, si riduce progressivamente per lasciare spazio ad altri tipi di dolcezze, come per dare un arrivederci alla “stagione del cioccolato”. Non rimane che aspettare il 25 aprile per restare stupiti dalla bravura dei maestri cioccolatai e immergersi ancora una volta nella dolcezza. Buona festa del cioccolato a tutti!

Thank for sharing!

Info sull'autore


Rosa Regine

Rosa Regine è nata a Ischia (NA), nel  2009 ha conseguito la laurea triennale nel corso di laurea (CdL) in Cultura e amministrazione dei beni culturali presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, discutendo una tesi in Storia greca dal titolo “Il mito di Tifeo ad Ischia. Dalla condanna greca al recupero locale”, e nel 2012 presso lo stesso Ateneo ha raggiunto anche l’obbiettivo del diploma magistrale nel CdL in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale ed ambientale, con una tesi in Bibliografia e Biblioteconomia dal titolo “I canali vecchi e nuovi di diffusione del libro”. Da sempre interessata all’arte e alla cultura, appena dopo la laurea magistrale inizia un percorso di approfondimento della formazione professionale per il settore dell’editoria, degli archivi e delle biblioteche, che la porta a conseguire nel 2015 il diploma della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Napoli. Per conto dell’Associazione napoletana Librincircolo realizza l’evento Book-mob a Ischia. Attualmente lavora a Milano presso la Cittadella degli Archivi e sta per conseguire il diploma del master di I livello dell’ISSR “San Pietro” di Caserta in Biblioteconomia e Archivistica ecclesiastica. Ha seguito un corso biennale per animatore diocesano del turismo religioso e culturale, concludendo l’esperienza  teorica con un servizio di guida presso alcune chiese del comune di Forio d’Ischia.