CamCampania -

La Famiglia e lo sport

Categoria: Sport e Ambiente Scritto da Palma Emanuela Abagnale / August 4, 2020

 

La famiglia e lo sport

 

L’Ordine degli psicologi della Campania, in collaborazione con l’Uisp Campania e l’associazione Magalìa, ha organizzato giovedì 24 novembre, il seminario “La famiglia e lo sport”, che si è tenuto presso il Comitato Uisp di Napoli.

"Direzione Verticale" e "Damo ti ling", associazioni affiliate Uisp erano presenti al seminario con il proprio direttivo per sostenere la mission Uisp a ribadire che lo sport contribuisce al benessere psico-sociale dell'individuo.

 

Abbiamo intervistato la professoressa Annamaria Meterangelis, che insegna psicologia dello sport all’Università di Cassino, per approfondire l’argomento del seminario.

“Il seminario nasce dalla settimana per il benessere psicologico, promossa dall’Ordine degli psicologi – spiega la professoressa Meterangelis - In questa occasione i professionisti organizzano eventi e seminari che riguardano il benessere psico-sociale e la tematica di quest’anno è la famiglia. Io, da psicologa ed ex atleta, ho proposto all’Uisp questo seminario che è rivolto agli operatori del settore sportivo, educatori, allenatori ma anche dirigenti ed atleti. Verranno affrontati vari aspetti che legano i due elementi del titolo come, ad esempio, le problematiche legate all’influenza che può avere la famiglia nella pratica sportiva, soprattutto degli adolescenti. Si parlerà del condizionamento che, a volte in maniera inconsapevole, i genitori possono mettere in atto, o l’influenza che a volte hanno nell’abbandono sportivo. Un intervento tratterà la similitudine tra gruppo familiare e gruppo squadra, in cui spesso si ripresentano dinamiche tipiche del gruppo familiare: l’allenatore può rappresentare il genitore, i compagni di squadra i fratelli. Nel mio intervento io affronterò il tema dei diritti delle donne nello sport, facendo riferimento al Libro bianco  sport e soprattutto la Carta europea dei diritti delle donne nello sport. Le donne sono un po’ messe in disparte anche in questo ambiente: hanno difficoltà ad inserirsi, non tanto come atlete ma a livello di dirigenza, nelle federazioni, anche a livello europeo, sono molte poche. Come al solito, il ruolo familiare rende difficoltoso proseguire nel percorso professionale”.

La psicologia dello sport sta prendendo piede in Italia?
“Siamo ancora pochi ad occuparci di psicologia dello sport, più che altro sono ex-atleti che si dedicano alla materia. È complesso riuscire a  far passare che possa essere utile avvalersi anche delle prestazioni di uno psicologo specializzato, per migliorare sia le prestazioni che le relazioni, o il rapporto allenatore-atleta. Le competenze sono ormai molto specialistiche e sarebbe utile valorizzarle, anche se nella nostra mentalità non c’è ancora. Qualcosa si sta muovendo in alcuni corsi di laurea, come a Cassino, ma c’è ancora molto da lavorare”.

Antonio Mastroianni, presidente Uisp Campania, afferma che questo seminario è solo l’inizio di un percorso più lungo: “Ci teniamo perchè allarga gli orizzonti del lavoro della nostra associazione, che non si esprime solo nell’organizzazione dell’attività, ma anche in una ricerca di ambiti nuovi che legittimino la nostra convinzione che lo sport è trasversale alla vita sociale dell’uomo”.

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Giugno 2014 13:42
Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.

Copyright © 2010 CamCampania.
All Rights Reserved. Designed by Associazione CamCampania.
Testata giornalistica Registrata al Tribunale di Torre Annunziata al n° 444/15 del Registro Stampa 06/15 CRON. 845/2015 in data 01/04/15.