A SALERNO UNA DIVERSA FESTA DELLA DONNA

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Francesco Saverio Caiazzo / October 23, 2019

Verrà inaugurato domani giovedì otto marzo presso Palazzo Sant'Agostino a Salerno l'evento "DONNE E DONNE" ideato da Anna De Rosa una collettiva d'arte al femminile che sarà preceduta da un convegno a tema al quale parteciperanno relatrici esperte in vari settori della cultura e dell'arte.

 

La mostra, tutta al femminile vedrà esporre trentasei, eterogenee tra loro nell’approccio all’arte: Simona Amato, Marianna Battipaglia, Cinzia Bisogno, Eter Baratta, Rita Cafaro,  Paola Capriolo, Federica Cavaliero , Anna Ciufo, Teresa Citro, Agnese Anypaint Contaldo, Giovanna Annunziato Conti, Rossella Conti,  Anna De Rosa, Rita Di Martino,  Nina Esposito, Adriana Ferri, Viviana Gigantino , Stefania Grieco, Nicoletta Lembo , Rosa Leone , Ida Mainenti,  Concetta Marroccoli, Monica Michelotti, Jole Mustaro, Elena Ostrica, Silvia Rea, Regina Senatore, Enza Sessa, Stefania Siani, Ketty Siani , Anita Sigrit, Loredana Spirineo, Maria Felice Vadalà,  Maria Irene Vairo, Annarita Viscido, Alida Visciglia

Il convegno introdotto dai saluti del Dott. Giuseppe Canfora, Presidente della Provincia di Salerno, mentre Mariarosaria Vitiello, Consigliere politico della Provincia per le politiche culturali educative e scolastiche, modererà le relatrici Anna Petrone, Consigliere di Parità della Provincia di Salerno (la donna nella politica); Maria Rosaria Meo, Consigliere consulta femminile presso Regione Campania (verso la parità di genere); Rocchina Staiano, Consigliere della Provincia di Salerno per le politiche del lavoro, esperta di mobbing- Rosa Zampetti-Dirigente presso ASL Salerno (la donna nella medicina); Antonella Nigro – critica d’arte (le donne nell’arte) il cui intervento si articolerà sulle figure delle donne nell'arte da Evelyn De Morgan a Tamara De Lempicka, da Frida Kahlo a Marina Abramovic ed altre; Maria Luisa Pesce, scrittrice, studiosa di antropologia, folklore tradizioni popolari (la figura femminile nel folklore campano); Paola Biato,  Counselor olistica, costellatrice familiare, immaginalista, esperta di Psicogenealogia, Psicologia simbolica, archetipica, immaginale (Il risveglio e il ricordo del Divino femminile); Luciana Esposito, Presidente ass.Bellizzi Arte e Sociale (una donna e la guerra, storia e memoria); Stefania Voria, stilista (la donna artefice nella moda); Iole Capparone_stilista (la donna nella moda); Maria Marsicano, Professoressa (La donna nella Religione, la donna nella cucina); Valentina Di Palma, Pianista (la donna e la musica). Saranno presente anche rappresentati delle associazione presenti sul territorio: Raffaella Grassi, ass. Alfonso Grassi; Rosa Leone, Ass. II Gre; Elena Ostrica, ass.Centro artisti salernitani; Mariapia Cirillo, ass. Athena; Angela Colangelo, Ass. Auser M. Giuliano; Kalina Belcheva, Ass. Centro Bulgaro Italiano; Belinda Villanova, Ass. Deadalus; Giovanna Gerardi, Ass. Con gli occhi di Teresa; Concetta Avallone, Ass. Felicità; Concetta Caputo, Ass. Thule non solo dopo scuola.

La serata sarà conclusa con una sfilata di prestigiosi abiti di moda della maison Voria Creation’s Couture di Strefania Voria.

 

La mostra resterà aperte al pubblico, ad ingresso gratutito, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 19,00 fino al otto aprile 2018.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Francesco Saverio Caiazzo

Avvocato. Tra le sue passioni: l'arte, la fotografia, gli sport all'aria aperta.