PAESTUM NATALIZIA: IL PROGRAMMA COMPLETO

Categoria: Proposte Culturali Scritto da Francesca Andreoli / December 7, 2019

“È come se un dio, qui, avesse costruito con enormi blocchi di pietra la sua casa.”

 

Descrivere le magnificenze di Paestum è impresa in cui pochi riescono, tra questi, sicuramente la penna, geniale, di Friedrich Nietzsche, che con queste parole corrobora l’aura di regale tenore che la metropoli della Piana del Sele possiede.

Battezzata dai Greci Poseidonia, in onore del Dio del mare, al quale la città era stata dedicata, divenne Paestum soltanto nel 273 con i Romani, grazie ai quali la città conobbe il periodo di massima fioritura artistica e culturale coi nuovi edifici pubblici, come l’anfiteatro, il foro e il ginnasio, che contribuirono a donare alla città l’aspetto maggiormente caratteristico che gli scavi hanno riportato alla luce.

Oggi Paestum è riconosciuta dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità,un sito che ogni anno attira migliaia di turisti. Visitarla è come fare un tuffo nella storia e un indimenticabile viaggio in epoche diverse.

 Farlo a Natale è ancor di più suggestivo, con le decorazioni e le parate del luogo. Quest’anno, in occasione delle festività, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Palumbo, presenta la seconda edizione de “Il Natale dei Talenti”, la rassegna delle iniziative che si svolgeranno sul territorio comunale.

La prima con Lello Arena che sarà protagonista in “Miseria e Nobiltà” presso l’Hotel Ariston, ingresso gratuito e tante risate assicurate.

Tornerà nella Città dei Templi anche Biagio Izzo per portare in scena “I fiori del latte” (29 dicembre, ore 21, Hotel Ariston, ingresso gratuito). I biglietti sono offerti dal Comune di Capaccio Paestum e sono da considerarsi sino ad esaurimento posti.

E siccome il Natale è dei bambini, non si poteva non pensare a loro con lo spettacolo teatrale per bambini “La bella e la bestia”, in programma il 4 gennaio alle 18 al teatro di Ponte Barizzo. Un altro spettacolo per bambini, “Alice nel paese delle meraviglie”, si terrà presso la Casa Canonica di Capaccio Capoluogo il 5 gennaio alle 18. Magia e spettacolo per bambini anche il 6 gennaio alle 17 all’interno della Sala Erica di Capaccio Scalo.

Straordinario il capodanno con la prestigiosa orchestra del Teatro San Carlo di Napoli che approderà a Capaccio Paestum per il Gran Concerto di Capodanno (1 gennaio, ore 21, Hotel Ariston, ingresso gratuito).

Diversi anche quest’anno gli appuntamenti letterali nel periodo natalizio, con rassegne letterarie e presentazione libri.

Tra le attrazioni per i bambini spicca “Il Villaggio di Babbo Natale”, con colori, luci, giochi che creeranno un’atmosfera magica per i più piccoli in ogni angolo della Città. Tornerà per la gioia dei bambini anche il “Teatro di Burattini” di Giorgio Ferraioli con spettacoli itineranti sul territorio comunale. Novità, invece, per i ragazzi saranno gli “Electronics Games Days” che si terranno il 3 e 4 gennaio (a partire dalle 10.30) all’interno della Sala Erica, a Capaccio Scalo.

 

Fitto è anche il programma proposto dalle associazioni locali e dai commercianti con tanti appuntamenti per piccoli e grandi. Il programma completo si può consultare sul sito del Comune di Capaccio Paestum.

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E RITIRO BIGLIETTI PER GLI EVENTI TEATRALI PRESSO L’HOTEL ARISTON

- On line, attraverso il sito del comune di Capaccio Paestum – Area I – Ufficio Turismo e Spettacolo: https://www.comune.capaccio.sa.it/turismo/

- Telefonando al numero 0828.812209 – Ufficio Turismo e Spettacolo – Dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.30 alle ore 12.30;

- Recandosi di persona presso l’ Ufficio Turismo e Spettacolo – Capaccio Capoluogo - Via Vittorio Emanuele – Sede comunale;

I BIGLIETTI SONO OFFERTI DAL COMUNE DI CAPACCIO PAESTUM E SONO DA CONSIDERARSI DISPONIBILI SINO AD ESAURIMENTO POSTI

 

Thank for sharing!

Info sull'autore