ESTEMPORANEA DI PITTURA SABATO 28 MAGGIO

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Fioravante Gargiulo / December 7, 2019

Sabato 28 maggio dalle ore 9.00 alle 13.00 si svolgerà l’estemporanea di pittura su tela e tecnica a piacere. Si esibiranno 12 alunni provenienti dalle scuole di ogni ordine e grado del territorio accompagnati nell’esecuzione da altrettanti docenti o maestri esperti. Gli artisti raffigureranno angoli, scorci e prospetti che attengono al complesso dell’antica chiesetta di Sant’Antonio Abate e alla Congrega dell’Immacolata.

Al termine i pittori consegneranno le opere eseguite, autenticate con firma congiunta, agli organizzatori della manifestazione, proff. Gerardo Sorrentino, Vincenzo D’Aniello e Giovanni Alfano. Seguirà per i partecipanti un momento conviviale offerto gentilmente dal ristorante/pizzeria La Carmencita di Via Stabia.

La chiesetta di Sant’Antonio Abate di Vienne risale al XII secolo, realizzata utilizzando strutture di epoca romana facenti parte di una villa rustica appartenuta verosimilmente a Publio Granio luogotenente di Silla, la cui tomba emerse a ridosso nel 1931, lungo l’antico asse viario consolare Nuceria-Stabias. Sulla tomba una rozza lastra calcarea definiva la figura del dominus che svolgeva un fiorente commercio di incenso assai utilizzato nell’antichità. Riferiamo il testo dell’iscrizione:

HOSPES (PER)SISTE NISI MOLETU(M) SIT

PERSPICE MONUMENTUM QUOD

SIBI PUBLIUS (F) PUBLI GRANIUS

SIBI SUISQUE VIVOS FECIT

EUHODUS TURARIUS

SALVE VALE

La chiesetta fu sede parrocchiale fino al 1829, allorché il titolo fu trasferito alla nuova chiesa parrocchiale di Sant’Antonio abate. La chiesetta fu adibita a cripta funeraria per l’inumazione delle salme degli iscritti alla confraternita dell’immacolata concezione, istituita con decreto reale di Ferdinando II re di Napoli del 3 marzo 1834.

I confratelli intanto realizzarono in sopraelevazione dal 1840 al 1865 una nuova chiesetta, dedicata alla Vergine Immacolata titolare della congregazione.

Fonti:

G. Sorrentino / E. C. Marino, S. Antonio Abate storia civile e religiosa del paese e del suo territorio, 1983.

G. Sorrentino / E. C. Marino, L’antica chiesetta dedicata a Sant’Antonio Abate nella palude di Lettere La chiesa della Congrega e la confraternita dell’Immacolata Concezione in Sant’Antonio Abate, 1998.

G. Sorrentino / G. Alfano / D. Sorrentino, Corpus di iscrizioni in territorio di Sant’Antonio Abate, 2003.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Fioravante Gargiulo

Archeologo, appassionato di Fotografia, Socio dell'Associazione CamCampania.