PROGETTO XXI: ARTECINEMA PER IL SOCIALE

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Maria Lucia Pollio / September 20, 2020

Artecinema è un Festival internazionale di film sull’arte contemporanea nato nel 1996 con l’obiettivo di far conoscere le diverse espressioni dell’arte attraverso documentari, biografie, interviste e narrazioni su artisti, architetti e fotografi di fama internazionale.

In occasione della sua 21ª edizione, Artecinema entra a far parte del Progetto XXI, una piattaforma di ricerca che ha l’obiettivo di diffondere sul territorio regionale  pratiche, discorsi e narrazioni dell’arte contemporanea.

La ricerca è stata proposta dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, nata nel 2004 per promuovere arte e cultura nel territorio della Regione Campania.

Con tale partnership si vuole rafforzare l’impegno sociale del Festival, coinvolgendo studenti delle scuole secondarie e dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli e i detenuti dell’Istituto Penale Minorile di Nisida e della Casa circondariale di Secondigliano.

Artecinema e Fondazione Donnaregina  proporranno dal 6 all’8 ottobre, proiezioni, focus di approfondimento e workshop con registi, attori e fotografi.

Giovedì 6 e venerdì 7 ottobre alle ore 11:00 all’Accademia Belle Arti di Napoli si terrà un incontro e workshop con la regista Mo Scarpelli e i fotografi afghani Massoud Hossaini e Farzana Wahidy, protagonisti del film “Frame by Frame”.

Venerdì 7 ottobre alle ore 10:00 all’Istituto Francese di Napoli ci sarà la proiezione del film “Les gènies de la grotte Chauvet” e “La Maison Unal” alla presenza del regista Christian Tran (per prenotazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero 081/7616262).

Venerdì 7 ottobre alle ore 10:00 all’Istituto Penale Minorile di Nisida si terrà la proiezione del film “Garden in the Sea” del regista Thomas Riedelsheimer.

Sabato 8 ottobre, ore 10:00 nella Casa circondariale di Secondigliano verrà proiettato il film “Les gènies de la grotte Chauvet” alla  presenza del regista Christian Tran.

Tre mattinate all’insegna del cinema e dell’arte, insieme per sensibilizzare, per comunicare e soprattutto, per unire tra loro le varie realtà giovanili presenti nel napoletano.

PER INFORMAZIONI:

Artecinema

081/414306 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee

081/19313016 (lunedì-domenica 10:00-19:00)  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Thank for sharing!

Info sull'autore


Maria Lucia Pollio

Studentessa in comunicazione. La sua passione è la recitazione. Ama il cinema, il teatro e l'escursionismo.