CONCERTO DI INIZIO ANNO DEL CORPO BANDISTICO DON MOSE’ MASCOLO

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Palma Emanuela Abagnale / December 7, 2019

Lo scorso fine settimana, presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate, alla presenza di un caloroso e nutrito pubblico, si è svolto il concerto di inizio anno del corpo bandistico Don Mosé Mascolo, diretto dal maestro Alfonso Fiorelli.

Il repertorio proposto ha spaziato dal classico al moderno alternando pezzi strumentali a pezzi cantati (sia arie d'opera che canti della tradizione natalizia), ha attecchito fortemente sul pubblico presente che in numerose occasioni non ha mancato di far sentire il proprio apprezzamento.

Il corpo bandistico Don Mosé Mascolo, formato da giovani musicisti dai 12 ai 20 anni, non ha mancato di emozionare sapendo ben interpretare i pezzi talvolta anche abbastanza complessi dal punto di vista tecnico. Forti emozioni si sono avute anche quando all'organico strumentale si è aggiunta la splendida voce del soprano Mariella Bozzaotra, che si è saputa ben amalgamare con il resto del gruppo, creando atmosfere intrise di pathos e calore. In definitiva, il gruppo ha saputo dare una buona prova di insieme dimostrando un buon affiatamento e buon equilibrio dell'impasto timbrico che denotano una crescita musicale considerevole. Un plauso soprattutto ai maestri Michele Tarallo e Giuseppe Gargiulo, che con tenace dedizione hanno saputo in questi anni creare un collettivo compatto sia dal punto di vista umano che musicale.

“Con questo concerto - ha affermato l’Assessore alla cultura Anna Iolanda D’Antuono - l’ amministrazione comunale conclude la stagione natalizia ed inaugura il nuovo anno alla grande. La musica è espressione dell’anima, e con questa esibizione i nostri ragazzi hanno toccato il cuore dei presenti. Un plauso va ai Prof. Tarallo e Gargiulo, che hanno creduto in questo progetto ed hanno dato la possibilità a tanti giovani di scoprire e coltivare una passione. Straordinaria la presenza del soprano Mariella Bozzaotra, che esprime bellezza, bravura ed eleganza. Con lei sono state fuse delle varianti musicali difficili da abbinare ma durante la serata il gruppo ha deliziato le orecchie dei presenti elevandone anche lo spirito. Il concerto, all’interno del nostro programma di fine e inizio anno, è diventato un appuntamento fisso e speriamo di poterne fare un vanto ripetendolo con queste eccellenze.”

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.