PRESENTAZIONE DEL C.A.D. DI SANTA MARIA LA CARITA'

Categoria: Progetti Scritto da Fabio D'Amora / November 13, 2019

E’ stato ufficialmente presentato ieri nella sala consiliare del comune di Santa Maria la Carità il nuovo circolo CAD (Centro Ascolto del Disagio) della provincia di Napoli.

All’incontro moderato dalla dott.ssa Palma Emanuela Abagnale erano presenti il primo cittadino sammaritano Giosuè D’Amora, il quale dopo un piccolo intervento, ha lasciato la parola al presidente nazionale del CAD Gerardo Rosa Salsano. Il presidente ha iniziato il suo intervento, ricordando che le proposte evidenziate dal CAD non sono solo propaganda, ma sono iniziative che realmente andranno a concretizzarsi, motivo per cui due membri del neo costituito circolo, grazie al CAD il 19 giugno prenderanno parte a Roma al corso di formazione, istituito dal microcredito centrale e diventeranno i referenti di zona del microcredito, cosa di non poco conto, se si considera che dopo avranno l’opportunità di avere contatti diretti con banche, istituti di credito e soprattutto con il microcredito centrale, dunque per questi due giovani professionisti, grazie al CAD si aprono le porte per una carriera professionale davvero di un certo livello. Ma le opportunità non sono finite qua, in quanto il CAD ha stilato una convenzione con il Vaticano, che darà la possibilità a partire dal mese di settembre, ad altri membri del circolo, di poter partecipare al master in turismo religioso, organizzato direttamente dal Vaticano. Nonostante questa nuova realtà associativa sia arrivata sul territorio sammaritano da pochi mesi, sta veramente dando un aiuto concreto a tutti coloro che si rivolgono al circolo, ci sono già diversi progetti sottoposti all’attenzione del presidente, che sono ormai pronti a decollare, in ambito ambientale, culturale e ingegneristico. Il sostegno che il CAD offre alla cittadinanza è a 360 gradi, in quanto, non mancano gli imprenditori che si sono rivolti al circolo, per i quali si prospetta un autunno ricco di buone notizie, con la possibilità attraverso il CAD di poter favorire nelle proprie aziende progetti di alternanza scuola – lavoro, oppure favorire l’esportazione dei propri prodotti all’estero. Con le tasse che rendono sempre più difficile portare avanti un’impresa, il fiore all’occhiello dell’aiuto che il CAD offre agli imprenditori è la piattaforma di e-commerce che nascerà nei prossimi mesi, rappresenterà non solo                                    un’occasione unica da sfruttare, per far conoscere gli ottimi prodotti che si realizzano sul territorio sammaritano, ma sarà anche un aiuto concreto che verrà dato alle attività locali a non essere messe ulteriormente in crisi dalla grande concorrenza prodotta negli ultimi anni da amazon. Quello che è emerso ieri è che se realmente si ha la volontà di crescere, il CAD è l’occasione giusta per poterlo fare, perché grazie alle sue conoscenze e alla rete nazionale di professionisti che già ne fanno parte, darà l’occasione di trasformare un disagio in opportunità, nel rispetto della propria cultura e delle tradizioni. La forza del CAD è operare sui progetti che portano lavoro e il lavoro è l’unica panacea al disagio, e come ieri in più occasioni disse il presidente Salsano, il CAD è l’unica onlus che permette di fare business.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Fabio D'Amora

Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritto da Marzo 2017 all’albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Esperto di rendicontazione finanziaria per progetti di R&S avendo conseguito la laurea in Economia e commercio presso l’Università degli studi di Salerno – Titolo della tesi: La selezione del personale nelle imprese metal meccaniche. Sono appassionato di sport, amo andare in bici ed esplorare nuovi posti.