LA FIGLIA DEL MARE

Categoria: Proposte Letterarie Scritto da Palma Emanuela Abagnale / September 18, 2019

Racconto breve di Mirko Lucchini. Narra la storia di una donna in un viaggio (magistralmente) indefinito tra l'aria del mondo etrusco ed il mito celtico; una lettura suggestiva e profonda, che porta con sé le atmosfere dei misteri antichi e la profondità dello sguardo poetico dell'autore, che rivela ai suoi lettori le emozioni delle anime e l'intessere della vita spirituale delle civiltà.

In Mirko, la ricerca in ambito poetico-narrativo scaturisce dall'amore per l'Arte pittorica. Dopo essersi diplomato in Scienze Naturali e terminati gli studi liceali inizia da autodidatta a sperimentarsi nella pittura.

"La ricerca pittorica mi ha portato all'incontro con la pittrice ed arte-terapeuta Umbra Perchiazzi e con la Scienza dello Spirito."

In seguito riprende gli studi frequentando un corso di formazione in pedagogia presso la "Libera Scuola Steineriana Janua" di Roma.

Attualmente Mirko lavora con l'Associazione Manes, al progetto della Community Education ad Ostia Antica, come maestro educatore.

 
Vi fu un tempo in cui grandi migrazioni avvennero tra i popoli degli uomini.
Partirono in molti alla scoperta di terre nuove.
Alcuni perirono nel lasciare le loro terre che il mare andava inghiottendo.
Altri, i superstiti, si insediarono tra verdi colline che splendevano come smeraldi alla luce del sole.
La musica e il canto erano le loro arti.
Narravano le gesta dei loro antenati e dei loro guerrieri, rendendoli vivi seppur carne non erano.
Con grandi pietre disegnarono cerchi sulla terra, per loro fonte di memoria, poiché il vivo ricordo andava lento a svanire.
Le stelle parlavano a quegli uomini e loro ne comprendevano il linguaggio, nel profondo dei loro cuori.
E così fu, per lunghi secoli.


(da La figlia del mare - Cap. 1)

Il racconto è acquistabile in formato cartaceo direttamente presso l’autore:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Luca Caristina

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.