LA MOSTRA EMOZIONE DI NICHOLAS TOLOSA CON IL MATRONATO DEL MADRE DI NAPOLI

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Carmela La Mura / May 7, 2021

Sabato 8 Aprile 2017, presso il Museo Civico Aufidenate, a Castel di Sangro (Aq), in Contrada La Maddalena, si inaugura alle 17,00 una mostra personale d’Arte contemporanea di Nicholas Tolosa con il patrocinio morale del Comune di Castel di Sangro, sotto il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli e con il patrocinio del Museo ARCA di Napoli, dell’ Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili (OCPG) dell’ Università di Salerno, dell’ Archeoclub con il contributo critico di Claudia Di Cino, intitolata: “Emozione”.

 Nelle opere artistiche di Nicholas Tolosa la parola chiave è : Emozione.L’emozione che egli stesso prova nel dipingere  e che racchiude nella tela, estasiandone poi il pubblico; l’emozione con la quale affronta tematiche sociali forti e crudeli come la Shoah, che prevale in gran parte delle sue rappresentazioni; la forte sensibilità, attraverso la  quale l’artista cerca di comunicare un messaggio umano, specialmente per tematiche a lui più vicine come la legalità in Campania. La mostra del Tolosa vuole soffermarsi proprio su queste argomentazioni, dove protagonista indiscussa sarà la Sua preziosa collezione. Attraverso le sue pennellate realistiche, che lasciano poco all’immaginazione, c’è una vera e propria denuncia sociale dell’attuale periodo storico che stiamo vivendo. Le caratteristiche della sua pittura sono chiare e decise, riescono a coinvolgere lo spettatore, facendolo penetrare in quell’atmosfera particolare e surreale, distaccandolo dalla fisicità del momento e portandolo a vivere e rivivere quella situazione di ingiustizia e sofferenza.

La Mostra, resterà aperta fino al 21 Aprile dal mercoledì alla domenica dalle 10:30 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 18:30.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Carmela La Mura

Laureata in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale e ambientale presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Socia dell'Associazione CamCampania, appassionata di trekking.