Ortopedia e Pediatria del Santa Maria delle Grazie accoglie Omero l’osso del mistero.

Categoria: Progetti Scritto da Palma Emanuela Abagnale / May 7, 2021

Ortopedia e Pediatria del Santa Maria delle Grazie accoglie Omero l’osso del mistero e lo presenta a colleghi e pazienti. Pozzuoli, 30 giugno 2014.

Il progetto di Crowdfunding dedicato alla prevenzione infantile ortopedica è stato presentato lunedì 30 giugno, in Pediatria, presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli in un confronto a più voci che ha visto l’intervento del

- Dott. Pasquale D’Amato - Direttore Ortopedia Santa Maria delle Grazie.

- Dott. Eduardo Sanguigno - Direttore FF e UOSD Day Hospital Pediatrico Santa Maria delle Grazie

- Dott. Antonio Gambardella – dirigente UOSD Ortopedia Pediatrica Santa Maria delle Grazie

- Chiara Patarino - autrice di libri per bambini a sfondo sociale, divulgatrice scientifica autrice di Omero l’osso del Mistero.

- Anna Ruggiero di Master Mind Srl – Crowdfunding Trainer

Dall’osservazione scientifica del dott. Luigi Grosso sull’aumento dei problemi alle ossa della società moderna è nata la riflessione che la prevenzione, attraverso l’informazione ai bambini in età scolare, può evitare tanti danni da adulti.Omero l’osso del mistero è un progetto articolato per l’educazione ai bambini che raccoglie un libro illustrato dedicato a loro, in italiano e in inglese, un ebook, e momenti formativi. I libri stampati realizzati con il progetto saranno in parte sottoposti all’attenzione e donati alle scuole e associazioni, fondazioni interessate per contribuire a sensibilizzare sull’argomento al fine di creare dei punti di lettura stabili. Il libro scaturisce dall'incontro di 4 persone, Chiara Patarino, scrittrice di libri per bambini, blogger e comunicatrice, Luigi Grosso Chirurgo Ortopedico, esperto di Chirurgia della Spalla e gli illustratori Christian Canovi e Maurizio Roggerone. Conoscenza, Condivisione, Cooperazione e Crowdfunding sono poi gli elementi che accompagnano il progetto. Il Dott. Grosso ha selezionato gli argomenti da approfondire, Chiara Patarino ha sviluppato la storia e creato i dialoghi in rima, Christian Canovi e Maurizio Roggerone hanno creato le immagini.

In sala mamme, operatori medici, rappresentanti di associazioni di volontariato e della chiesa dell’ospedale. I bambini presenti, un po’ di tutte le età hanno conosciuto Omero dai racconti, attraverso il gioco e il disegno. Molto interessante l’approfondimento realizzato a più voci dal dott. D’Amato che è intervenuto sull’adulto e le deformità nel periodo dell’accrescimento, del Dott. Sanguigno che ha parlato sull’importanza della condivisione delle informazioni tra operatori e famiglie e della prevenzione e, del dott. Gambardella che ha sottolineato il tema della diagnosi precoce e della collaborazione genitori, nonni, pediatri, medici di base, insegnanti al fine di sviluppare una multidisciplinarità preventiva ed un confronto costante tra i diversi attori.

L’autrice Chiara Patarino si è soffermata sulla genesi del progetto e sugli obbiettivi futuri che vedranno Omero l’osso del mistero creare i primi punti di lettura sulla narrativa ortopedica per l’infanzia. Anna Ruggiero ha presentato il Crowdfunding, strumento di finanziamento di progetti attraverso il web e le modalità di partecipazione.

Omero l’osso del mistero è un progetto condiviso che si sviluppa attraverso il versamento on line di piccole somme per il pre- acquisto del libro, soluzioni per le scuole, ludoteche, librerie, centri ortopedici che vogliano fare prevenzione ortopedica infantile giocando cliccando il link

http://www.kisskissbankbank.com/omero-l-osso-del-mistero

Info: Anna Ruggiero, Crowdfunding trainer: 3286931172 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Crowdfunding Formazione

www.crowdfundingformazione.com

https://www.facebook.com/crowdfundingformazione

Anna Ruggiero http://about.me/anna.ruggiero

Phone: 3286931172 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maurizio Imparato http://about.me/maurizio.imparato

Phone: 335 123 5135 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.